Anversa degli Abruzzi: si è tenuto oggi il funerale della donna morta per gravi ustioni sul corpo

0
406

ANVERSA DEGLI ABRUZZI – Sono stati celebrati oggi alle ore 15,30 nel Santuario della Madonna dei sette dolori di Pescara i funerali di Marinella Colontonio, la 66enne di Anversa degli Abruzzi, morta nei giorni scorsi all’ospedale civile di Palermo dopo essere rimasta ustionata in diverse parti del corpo a causa dell’esplosione di una bombola di gas. La Colantonio si trovava in vacanza col marito e con una coppia di amici in un’abitazione di vico Gioberti in Avola. I quattro avevano appena consumato la cena, pronti per la passeggiata serale, quando nell’appartamento preso in affitto si è verificata l’inaspettata esplosione della bombola, la cui deflagrazione ha colpito il pieno la 66enne. La donna è apparsa subito in gravi condizioni, avendo riportano il 90 % delle ustioni sul corpo. Le Procure di Siracusa e Palermo nel frattempo hanno aperto un’inchiesta per far luce sulla vicenda. Due giorni fa sul cadavere della 66enne è stato eseguito l’esame autoptico. Per i risultati ci vorranno i soliti 90 giorni. Prima delle esequie il feretro di Marinella Colantonio ha fatto sosta oggi ad Anversa degli Abruzzi, intorno le ore 13:30, nei pressi della piazza principale del paese.

Andrea D’Aurelio

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO