Casini apre campagna elettorale con cultura e sport

SULMONA – Il sottoutilizzo degli spazi, il bisogno di valorizzare il patrimonio culturale e storico di Sulmona, il ruolo centrale dell’associazionismo sportivo come strumento di aggregazione per i più giovani, il bisogno della cittadinanza di essere ascoltata da un’amministrazione consapevole, sono alcuni degli spunti emersi dal primo World Café, il metodo scelto da Annamaria Casini, candidato sindaco di “ Noi per Sulmona” per inaugurare la campagna elettorale. L’obiettivo- ha ricordato Casini- è quello di “creare occasioni di ascolto, aperte a chiunque, per definire un programma che sia frutto anche del contributo della città”. Il World Café è una metodologia partecipativa che è stata scelta per dare vita a conversazioni informali, concrete e costruttive su argomenti che riguardano la vita di una organizzazione o di una comunità. “Oggi c’è stato un confronto molto importante, io raccoglierò gli spunti venuti fuori per il nostro programma”. “Sono settori questi”- ha aggiunto- “che coinvolgono circa 65 associazioni culturali e 25 associazioni sportive che sviluppano complessivamente circa 4500 soci, una realtà importante che merita un’attenzione particolare per favorirne lo sviluppo”. “Faremo altri incontri su altri argomenti”- conclude Casini- “come ad esempio le politiche giovanili, i servizi, il decoro urbano, in cui continuare a raccogliere le istanze della città”.

Andrea D’Aurelio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *