Colture colpite dalla gelata, Pepe avvia confronto

0
356

SULMONA – “L’assessorato alle politiche agricole è al lavoro per circoscrivere le aree colpite dalla temperature estreme dei giorni scorsi”. Lo ha reso noto l’assessore Dino Pepe, riferendosi alle zone investite dalla gelata che ha messo in ginocchio le coltivazioni in atto su una vasta area della regione, dalla Valle Tirino alla Valle Peligna. “L’assessorato e la struttura regionale, insieme alle organizzazioni professionali agricole e al consorzio di difesa, hanno avviato tempestivamente un confronto per valutare gli interventi a sostegno delle aree colpite, compatibili con le normative comunitarie vigenti in materia. E’ stato convocato un tavolo tecnico regionale per il 4 maggio, con tutti i portatori d’interesse – ha aggiunto l’assessore – per verificare soluzioni possibili, immediate e condivise. Sono vicino agli agricoltori danneggiati dall’evento climatico inatteso – ha concluso Pepe, ribadendo che “la Regione segue con la massima attenzione l’evolversi della situazione”. Il tavolo in Regione era stato annunciato ieri dal Presidente della Provincia dell’Aquila Antonio De Crescentiis che ha chiesto subito alla Direzione Politiche Agricole della Regione Abruzzo e all’assessore Pepe il risarcimento dei danni. Dopo la gelata del 25 e 26 aprile vigneti, grano e colture sono andate distrutte. Proprio ieri è arrivato l’allarme degli agricoltori della zona che parlano di stagione preclusa.

Andrea D’Aurelio

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO