Dagli Usa a Sulmona vince il Certamen

0
431

SULMONA – Applausi a non finire per Joshia Meadows, del Legal Home School of Georgia (USA) che ha vinto la 17a edizione del Certamen Ovidianum Sulmonense, aggiudicandosi un premio in denaro di 1.000 euro, diploma di merito, dotazione libraria, sacchetto di prodotti tipici, riproduzione in miniatura della statua di Ovidio. La partecipata cerimonia di premiazione si è svolta poco fa al Teatro Comunale “M.Caniglia” di Sulmona. Prendendo la parola dinanzi al numeroso pubblico presente, Johsia ha ringraziato docenti e alunni sulmonesi per la straordinaria accoglienza. “Sono stato bene e sicuramente tornerò il prossimo anno”, ha detto lo studente, particolarmente emozionato. A elogiare il giovane vincitore il Dirigente Scolastico del Polo Umanistico Caterina Fantauzzi, soddisfatta per l’ottima riuscita della tre giorni di concorso. Sul podio della diciassettesima edizione del Certamen Ovidianum sono salite anche Valentina Moroni del Liceo Classico di Norcia e Giulia Di Stefano del Liceo Classico di Torino. Una rara edizione di un’opera di Ovidio, stampata nel 500, è stata offerta dal Rotary International Club di Sulmona alla studente del Liceo Ovidio meglio classificata: Eleonora Aielli, classe V C. A Eleonora è stata consegnata anche la tradizione borsa di studio, in memoria dei fratelli Ferrucci. Alla diciassettima edizione del Certamen Ovidianum Sulmonense hanno partecipato 60 studenti di 18 licei italiani e 19 licei stranieri, in rappresentanza di Austria, Bulgaria, Germania, Montenegro, Romania, Serbia e Usa. Per gli organizzatori del concorso qualche giorno di meritato riposo e poi si torna subito al lavoro per preparare l’edizione numero diciotto del Certamen, dedicata a “Ovidio 2017”.
Andrea D’Aurelio

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO