Elezioni Sulmona: per i candidati a Sindaco arriva il vademecum dell’Ascom

0
593

SULMONA – Valorizzazione del centro storico con progetti mirati su cultura e turismo e agevolazioni fiscali per le attività commerciali, realizzazione di uno spazio fiera e la riqualificazione dello storico mercato di piazza Garibaldi. Queste alcune proposte che Ascom fidi Ascom Servizi Sulmona ha messo nero su bianco in un documento che ha consegnato ai candidati sindaci. Ascom fidi Ascom Servizi Sulmona da 36 anni e’ operativa sul territorio e da 20 anni e’ guidata dal presidente Claudio Mariotti. “Abbiamo sottoposto all’attenzione dei candidati” afferma il presidente Mariotti “progetti fondamentali per la ripresa e lo sviluppo del nostro territorio e che prevedono la partecipazione economica della stessa Ascom”. Per le attività commerciali del centro storico Ascom Fidi Ascom Servizi propone alcune agevolazioni fiscali tra cui l’erogazione, da parte del Comune, di un contributo con abbattimento del tasso di interesse, sull’investimento da realizzare, per chi decide di avviare una attività in centro storico. “Il Comune, inoltre” aggiunge “dovrebbe stipulare delle convenzioni con i proprietari dei locali in centro storico intenzionati a affittare a canoni concordati per agevolare le attività commerciali”.
Ascom Fidi Ascom Servizi mira anche al potenziamento dei servizi offerti a commercianti, cittadini e turisti. Nei mesi scorsi, la cooperativa ha presentato in Comune un progetto per la realizzazione di un sistema di filodiffusione wireless in centro storico, in grado di propagare musica, notizie e comunicazione di servizio a residenti e turisti . L’obiettivo è rendere Sulmona una cittadina turistica in grado di competere con altre realtà.
“Il progetto” sottolinea Mariotti “è già stato acquisito dal Comune di Sulmona e noi partecipiamo economicamente alla realizzazione di tale progetto attraverso il possesso dell’infrastruttura software per il funzionamento del sistema. Tali iniziative di rilancio del centro storico, però, non possono prescindere da una adeguata riqualificazione dello storico mercato di piazza Garibaldi”. Per una più facile fruizione del quartiere centrale, inoltre, è stato proposto ai candidati sindaci un progetto di riqualificazione dell’area compresa la zona antistante la caserma dei vigili del fuoco e la vecchia cartiera attraverso un concorso di idee.
Il progetto prevede la realizzazione di un parcheggio idoneo con il collegamento al centro storico attraverso una scala mobile da realizzare lungo la circonvallazione occidentale. Previsto, inoltre, il recupero della vecchia cartiera con l’istituzione di percorsi didattici e culturali, composti da mostre, esposizioni di oggetti e strumenti da lavoro dedicati alla tradizione contadina, elemento portante della nostra tradizione.
“Per lo sviluppo del settore commerciale e turistico abbiamo proposto” incalza Mariotti “la realizzazione di uno spazio fiera, considerato che, da oltre 15 anni, stiamo lavorando fattivamente su questo progetto attraverso anche l’acquisto di un lotto di terreni, situato tra le due varianti cittadine all’altezza di via Lamaccio. Tale progetto è stato sottoposto all’attenzione delle varie amministrazioni comunali che si sono succedute e nel 2004 Ascom Servizi ha stipulato un protocollo di Intesa con la Regione Abruzzo per la realizzazione di tale progetto”
Nella zona artigianale e/o industriale, infine, dovrebbe essere istituito un centro di stoccaggio merci a servizio delle attività in centro storico. “Ascom fidi Ascom servizi” conclude Mariotti da sempre investe i proventi degli utili in attività finalizzate alla crescita del territorio. Al riguardo, nel 2012 abbiamo investito nella realizzazione della casa di riposo “Palazzo Mazara”, siamo soci fondatori della DMC cuore dell’Appennino, in cui anche in questo caso abbiamo investito, attraverso i nostri soci, come portatori di idee e progetti per lo sviluppo del settore turistico”.

(Red)

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO