Elezioni Sulmona: “Carta della Buona Politica”, 5 candidati sindaco firmano documento di Libera e Avviso Pubblico

SULMONA – Cinque dei sei candidati sindaco in corsa per le elezioni amministrative di Sulmona hanno sottoscritto la Carta della Buona politica a margine di un dibattito-confronto promosso dalle associazioni Libera e Avviso Pubblico. Si tratta di Elisabetta Bianchi, Domenico Capaldo, Annamaria Casini, Bruno Di Masci e Alessandro Lucci. Anche Alberto Di Giandomenico, che non ha firmato il documento, ha preso parte all’appuntamento. Una sorta di codice etico quello sottoscritto dai candidati sindaco. Accesissimo, partecipato e particolarmente coinvolgente il confronto. I presenti, attraverso un sms, hanno posto delle domande agli aspiranti sindaco e alcune delle questione poste sono state oggetto del dibattito. Fra i temi di scottante attualità l’utilizzo trasparente e responsabile delle risorse pubbliche, la giustizia sociale, l’etica della responsabilità. “E’ un percorso che non finisce ma comincia esattamente con questo incontro”, spiegano da Libera e Avviso Pubblico. “Cominceremo un monitoraggio civico per verificare tutti gli impegni che sono stati presi”. Ai candidati sindaco Libera e Avviso Pubblico non raccomandano solo la legalità ma una politica responsabile.

Andrea D’Aurelio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *