Fondazione “Giardino delle Rose Blu”, si punta a fondare una sede peligna

0
472

SULMONA – Portare anche sul territorio una sede della Fondazione Internazionale “Il Giardino delle Rose Blu”. E’ quanto è venuto fuori domenica scorsa nella sede del Parco Nazionale della Majella dove la mission e la storia della Fondazione è stata presentata alla città. Da anni “Il Giardino delle Rose Blu” è impegnata con oltre diecimila volontari in molti progetti di solidarietà e beneficenza, in varie nazioni, con particolare attenzione all’infanzia in zone postbelliche, come la Bosnia Herzegovina, e ai disabili con patologie rare. Ne è esempio l’ospedale a Gornia Bistra, che con durissimo lavoro, aiuta ogni giorno centinaia di bambini con malattie speciali. “Vogliamo portare una sede della nostra Fondazione in questo territorio, approfittando della presenza di numerosi volontari che vivono in questa zona”, ha detto il Presidente della Fondazione don Ermanno D’Onofrio. Presente all’incontro, fra gli altri, il Presidente del Parco Nazionale della Majella Franco Iezzi.

Andrea D’Aurelio

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO