Frazione Cavate di Sulmona: i figli di nessuno ignorati dall’Amministrazione Comunale

SULMONA – “Siamo i figli di nessuno. Tutti ci ignorano come se non esistessimo e si ricordano di noi solo nel periodo elettorale”. Sul piede di guerra i residenti della frazione cavate di Sulmona dopo i lavori eseguiti sul manto stradale in via Cavate. “Non credevamo alle nostre orecchie appena abbiamo appreso che il fiume di parole della campagna elettorale si stava trasformando in realtà. Poi l’amara scoperta dei lavori eseguiti in soli quindici metri e il resto?”- si chiedono i residenti alle prese con una piccola odissea ormai da troppi anni. “Stessa sorte dobbiamo subire in caso di precipitazione nevosa quando i mezzi non liberano mai tutte le strade per non parlare dello spazzamento e del taglio dell’erba”- rincarano i cittadini che concludono: “siamo stanchi di essere ignorati e di comportamenti così irrispettosi da parte degli organi competenti. E’ ora che si cominci a dire pubblicamente che una parte della frazione è considerata di serie b”.

Andrea D’Aurelio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *