Incendio Goriano-Castel di Ieri: ingenti danni al patrimonio boschivo

0
413

CASTEL DI IERI – Non è ancora del tutto domato l’incendio che è divampato ieri pomeriggio fra Goriano Sicoli e Castel di Ieri sul Monte Urano. Una precisazione che arriva dagli addetti ai lavori. Continuano ad operare le squadre della Forestale per fronteggiare il rogo di chioma che sta interessando la pineta in localita’ Cese Piane. Ingenti i danni al patrimonio boschivo, bruciati circa 50 ettari di pineta e 20 di incolto. Oggi 8 forestali hanno dato il cambio ai 18 colleghi che hanno operato sull’incendio fin dai primi minuti ed hanno coordinato, da questa mattina alle ore 7 fino a pochi minuti fa, l’operato di un canadair partito da Ciampino che ha effettuato 8 lanci di acqua, e un l’elicottero del Corpo decollato da Preturo che ne ha effettuati 22.
Le fiamme grazie all’opera di contenimento svolta dai forestali e alla forza messa in campo anche dai vigili del fuoco e volontari di Protezione civile sono state circoscritte. Nella tarda mattina fiamme anche il localita’ Colle Ruto di Campotosto. Pronto l’intervento di 10 forestali giunti da Campotosto, L’Aquila e Montereale che stanno evitando che le fiammi interessino la folta pineta presente in zona. Nessun pericolo per le popolazioni vicine come aveva anticipato il sindaco di Goriano Rodolfo Marganelli.

Andrea D’Aurelio

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO