338.4232122

Chiama

Via Galileo Galilei

67039 Sulmona, AQ

8:30 AM - 20:30 PM

Dal Lunedì al Sabato

L’Aquila, Presidente Provincia De Crescentiis al Governo: “Per le scuole sicure subito una nuova legge”

12 Set

L’Aquila, Presidente Provincia De Crescentiis al Governo: “Per le scuole sicure subito una nuova legge”

PRATOLA PELIGNA – “Procedure più snelle per avere scuole sicure e per togliere i nostri bambini dagli edifici che oggi abbiamo, ereditati con costruzioni vecchie non più rispondenti alle norme antisismiche”. Con queste parole il Presidente della Provincia dell’Aquila Antonio De Crescentiis si appella al governo Renzi chiedendo una legge speciale per mettere in sicurezza le scuole esistenti e realizzare nuovi plessi scolastici, protetti dal punto di vista sismico. Una richiesta che De Crescentiis ha condiviso appena due giorni fa nel corso dell’incontro promosso dal Presidente della Regione Abruzzo Luciano D’Alfonso con i sindaci del territorio. “E’ inaccettabile che un sindaco debba sottostare a trenta giorni per fare una cosa e novanta giorni per farne un’altra e nel frattempo i bambini devono andare a scuola o in luoghi di fortuna o negli edifici che ci siamo ritrovati”, rincara il Presidente della Provincia. “Credo che questo passo di una nuova norma speciale per i sindaci, solo per le scuole, non costi molto al governo Renzi per questo ho chiesto al Presidente D’Alfonso di farsi sentire”, aggiunge De Crescentiis che conclude: “questa è un’idea che potrebbe semplificare molte cose perché nel nostro caso di Pratola potremmo realizzare molto prima la nuova scuola. Sapevamo che c’era un problema, ci siamo attivati e abbiamo avuto il finanziamento soltanto a novembre 2015. Purtroppo il codice degli appalti mi ha costretto a dover impiegare diversi mesi solo per aggiudicare la progettazione, figuriamoci per i lavori. Questo non è giusto”.

Andrea D’Aurelio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *