338.4232122

Chiama

Via Galileo Galilei

67039 Sulmona, AQ

8:30 AM - 20:30 PM

Dal Lunedì al Sabato

Madonna della Libera, la festa già impazza. Attesa per lo “strascino” dei gioiesi

28 Apr

Madonna della Libera, la festa già impazza. Attesa per lo “strascino” dei gioiesi

PRATOLA PELIGNA – Fra luci, colori e selfie postati sulla rete sociale di facebook è pieno clima di festa in quel di Pratola Peligna per i festeggiamenti della Madonna della Libera. Manca davvero pochissimo all’arrivo della compagnia di Gioia dei Marsi, uno dei momenti più sentiti della festa religiosa. L’arrivo dei gioiesi a Pratola è previsto per domani 29 aprile nel tardo pomeriggio verso le ore 19. I pellegrini vengono accolti dal comitato festeggiamenti e da una folla di genti e accompagnati fino al Santuario della Madonna della Libera. Entrati all’interno dell’edificio di culto percorrono l’intera navata centrale in ginocchio, un gesto che viene denominato con il nome di “strascino”. Arrivati sul presbitero baciano la “m” collocata a ridosso di un tempietto. Un momento che strappa sempre qualche lacrima. In realtà i festeggiamenti cominceranno già da questa sera con il recital al Teatro Comunale “D’Andrea” che vedrà protagonisti Luca Zavarella e Christian Starinieri. Si tratta del primo appuntamento iscritto nella festa civile. Alle 21,30 di domani in piazza Garibaldi si esibirà Marco Formichetti, in concerto con “ Direzione Libera”. Sabato 30 aprile sarà la volta del consueto spettacolo dei fuochi pirotecnici, preceduti dalla Conturband. Domenica 1 maggio toccherà al complesso bandistico Città di Rutigliano. Lunedì 2 maggio il primo memorial per Dino Palombizio. Venerdì 6 maggio spazio alla cover band di Luciano Ligabue “ I sopravvissuti sopravviventi”. Sabato 7 occhi puntati su Raf, in concerto alle ore 22 in piazza Nuova. Chiusura col botto l’8 maggio alle ore 21,30 in piazza Garibaldi con il comico Gianluca Impastato. Il ricco programma prevede anche mostre e personali, il secondo concorso “balconi, vicoli e piazzette fioriti” e presentazioni di libri. Da quest’anno la festa della Madonna della Libera diventa anche a portata di clik con un app che permetterà di restare aggiornati sugli eventi inseriti nel cartellone. L’apertura della Porta della Misericordia di domenica 8 maggio, ottava della festa, è la grande novità del programma religioso. Per il resto sabato 30 aprile alle 10 avrà luogo l’esposizione nel Santuario della statua della Madonna, la Santa Messa e la processione nel rione valle Madonna. Domenica al mattino la Messa solenne e il pomeriggio la processione per le vie della città. Sabato 7 maggio nuova esposizione della statua della Madonna nel Santuario. Domenica 8 maggio alle ore 11 il vescovo di Sulmona-Valva Angelo Spina aprirà la porta della misericordia. Seguirà la Celebrazione Eucaristica e la processione. Che la festa, anche quest’anno, cominci.

Andrea D’Aurelio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *