Microcredito Abruzzo: pronti 10,4 milioni per 715 imprese abruzzesi

PESCARA – 715 imprese finanziate con 10,4 milioni di euro; del totale, 312 sono nuove attività e 403 già costituite. Nel 68% dei casi i beneficiari sono donne e nel 77% categorie svantaggiate: sono i numeri della riapertura dei termini del terzo Avviso di Microcredito Abruzzo. L’esperienza del Microcredito, garantiscono alla Regione, verrà ripetuta. Il punto della situazione è stato fatto nel corso di una conferenza stampa in Regione, presenti l’assessore alle Politiche sociali, Marinella Sclocco, l’assessore alle Politiche del Lavoro, Andrea Gerosolimo, e il presidente di Abruzzo Sviluppo, Manuel de Monte. Le graduatorie dei soggetti ammessi a finanziamento sono consultabili sui siti web della Regione e di Abruzzo Sviluppo. L’erogazione delle risorse avverrà a partire da inizio giugno. Le domande presentate per la riapertura dell’avviso sono state 2.137, di cui quasi 1.800 nel primo giorno. Nel complesso, sul Microcredito, con i diversi avvisi pubblicati, la Regione ha investito 49 milioni di euro, finanziando 3.500 imprese, a fronte di circa 8.000 domande. “Negli ultimi quattro anni – afferma l’assessore Gerosolimo – la Regione ha investito 49 milioni di euro per una platea di beneficiari che supera i 3.500. Questi numeri ci confermano la bontà della scelta fatta a suo tempo e confermata negli anni, ma soprattutto ci spingono a pensare una misura simile per la parte finale della programmazione Fse 2014-2020”. “Fin da ora”- conclude- “posso dire che l’esperienza di Microcredito Abruzzo verrà ripetuta, in modo da dare risposte a tutte quelle imprese e quei giovani interessati ad avviare attività imprenditoriali che hanno difficoltà ad accedere al credito bancario”.

Andrea D’Aurelio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *