Oggi sciopero dei casellanti autostradali sulla A24 e A25: domenica da bollino nero e possibili code ai caselli in Abruzzo

SULMONA – Domenica da bollino nero per la circolazione su A24 e A25. La concessionaria autostradale “Strada dei Parchi” informa che nella giornata di domani 15 maggio potranno verificarsi disagi presso i caselli delle autostrade A24 (Roma–L’Aquila–Teramo) ed A25 (Torano–Pescara) per uno sciopero proclamato dalle rappresentanze sindacali aziendali. Durante lo sciopero i varchi con pagamento solo manuale potranno essere chiusi per l’assenza degli addetti alla riscossione ai caselli. Le postazioni chiuse sono riconoscibili dal semaforo rosso acceso e saranno comunque interdette dall’apposita asta chiudi pista. Rimarranno regolarmente aperti (semaforo verde), invece, i varchi con cassa automatica – in cui si può pagare sia con contante (le macchine danno resto), sia con carta di credito, Bancomat, Postamat o Viacard. Aperti anche i “varchi gialli” del Telepass. Un avvertimento importate: su A24 e A25 chi usa la carta Bancomat, Postamat o Viacard ai caselli non paga nessuna commissione bancaria e non deve digitare alcun codice personale. Basterà inserire la carta nella cassa automatica, che la restituirà dopo pochi secondi. La società concessionaria ricorda che saranno garantiti i servizi di assistenza e il funzionamento degli impianti automatici per il pagamento del pedaggio che è dovuto per legge.

Andrea D’Aurelio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *