Parto in analgesia all’Ospedale di Sulmona, Bianchi: “Giornata straordinaria”

SULMONA – “Una giornata straordinaria per Sulmona e il suo territorio”. Queste le prime parole del candidato sindaco di Forza Italia Elisabetta Bianchi, oggi in visita al reparto di ostetricia e ginecologia dell’ospedale Ss.ma Annunziata dove alle 2,35 è nato Leonardo D’Aurora, il primo bambino in Abruzzo a venire alla luce con il parto in analgesia. Bianchi ha incontrato e stretto la mano al personale del reparto e alla famiglia di Leonardo. I genitori sono entrambi di Sulmona: Valeria Di Bernardo, 28 anni e Vincenzo D’Aurora. “ E’ una grande soddisfazione anche per me che ho stimolato i soggetti attuatori della Asl per portare avanti il progetto”, rimarca Bianchi, sottolineando come “oggi è stato potenziato l’ospedale di Sulmona e il suo punto nascita a beneficio della città e del territorio”. “Ricordo alla senatrice Pezzopane che oggi tenta di far suo questo risultato” conclude la Bianchi “che se fosse stato per l’assessore regionale alla sanità, Silvio Paolucci e per il governatore Luciano D’Alfonso, il punto nascita sarebbe stato chiuso nel 2015, come successo ad Atri e Ortona. Sollecito quindi il Pd e la giunta regionale a provvedere alla modifica del decreto che prevede la chiusura del punto nascita di Sulmona”.

Andrea D’Aurelio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *