338.4232122

Chiama

Via Galileo Galilei

67039 Sulmona, AQ

8:30 AM - 20:30 PM

Dal Lunedì al Sabato

Polo Fermi, chiude ”Orientati”. Studenti a tu per tu con le forze dell’ordine

3 Mag

Polo Fermi, chiude ”Orientati”. Studenti a tu per tu con le forze dell’ordine

PRATOLA PELIGNA – Informarsi, confrontarsi, ascoltare per conoscere il mondo del lavoro e dell’ Università. Si è conclusa oggi la due giorni di “Orientati”, iniziativa messa in campo nelle scuole del Polo Scientifico Tecnologico “E.Fermi” di Sulmona e Pratola Peligna con lo scopo di offrire ai giovani la possibilità di valutare diverse strade da intraprendere una volta terminati gli studi scolastici. Nella prima giornata, nel Liceo Scientifico, e in quattro diverse location della città, 500 studenti del quarto e del quinto anno si sono confrontati con i docenti e ricercatori degli Atenei abruzzesi e della scuola di Osteopatia di Raiano, apprendendo le offerte formative, partecipando a lezioni simulate e conoscendo metodi e dinamiche proprie del mondo universitario. Oggi, seconda ed ultima giornata, è stata la volta dell’incontro-confronto con le Forze dell’Ordine, attraverso seminari che si sono svolti nell’aula magna “Falcone e Borsellino” e nelle aule dell’Itis di Pratola Peligna, dove sono stati allestiti stand con materiale informativo, in cui i rappresentanti della Polizia Penitenziaria, della Guardia di Finanza, dei Carabinieri, della Polizia, dell’Esercito e della Marina Militare si sono alternati fornendo spiegazioni, coinvolgendo i ragazzi del quarto e del quinto anno degli Istituti tecnici. Gli studenti che si sono interessati dell’iniziativa tirano le somme: “Il bilancio è più che positivo. La soddisfazione viene dopo un duro lavoro, dopo che si sono conclusi i lavori dell’orientamento in entrata”, rilevano Andrea Goti, Francesco Di Giovanni, Alberto D’Ascanio e Damiano Mastrangioli. Soddisfatto il dirigente scolastico del Polo Scientifico Tecnologico, Massimo Di Paolo, il quale ha sottolineato l’importanza dell’evento, organizzato dagli studenti stessi insieme agli insegnanti Francesca Abbriano, Nicola Garzisi e Stefano Di Mascio. “Un’iniziativa che negli anni si rafforzerà e contribuirà a mantenere saldi i legami con gli Atenei abruzzesi, aprendo anche un confronto e un dibattito per rispondere al meglio alle aspettative che i ragazzi del Polo Scientifico hanno verso le università” ha affermato il preside. “L’obiettivo è anche quello di orientare i nostri ragazzi nello scegliere università abruzzesi, frenando quella migrazione negli atenei fuori regione. Vogliamo far sì che questo evento” – aggiunge il dirigente scolastico – “negli anni diventi un appuntamento importante per tutto il territorio”.

Andrea D’Aurelio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *