Ponte solidale Sulmona-Venezuela: spediti 600 kg di farmaci

0
452

SULMONA – Sulmona ha dato prova di una straordinaria solidarietà nei confronti del popolo venezuelano, colpito da una grave emergenza sanitaria. Da gennaio ad oggi sono stati spediti dal capoluogo peligno circa 600 kg di medicinali, principalmente antibiotici e antidolorifici. A comunicarlo è Mirella Di Pillo, referente Valle Peligna dell’associazione Ali che da anni si occupa dell’emergenza in atto in Venezuela. “La comunità sulmonese è stata davvero molto generosa con il Venezuela. Abbiamo ricevuto parecchie donazioni che ci hanno permesso di spedire trenta pacchi di medicinali”- riferisce Di Pillo. La raccolta farmaci e fondi è stata portata avanti grazie a diverse iniziative di sensibilizzazione, le ultime al Centro Commerciale “Il Nuovo Borgo” di Sulmona e a Campo di Fano in occasione della sagra dell’aglio rosso. Una campagna di solidarietà che proseguirà per tutta l’estate con l’associazione che allestirà dei banchetti di raccolta nelle principali manifestazioni che si terranno in Valle Peligna. A Sulmona resta attivo il centro di raccolta di via San Polo. Per maggiori informazioni si può consultare la pagina facebook dell’associazione Ali. In Venezuela nel 2016 si muore per una semplice febbre o dissenteria. E’ davvero difficile restare indifferenti dinanzi cotanta emergenza.

Andrea D’Aurelio

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO