Poste Italiane: anche a Sulmona potrebbero scioperare domani i dipendenti

SULMONA – Anche a Sulmona potrebbero incrociare le braccia domani i dipendenti di Poste Italiane, aderendo allo sciopero nazionale proclamato da diverse sigle sindacali contro la privatizzazione. Dal capoluogo peligno la partecipazione alla manifestazione di protesta non dovrebbe essere massiccia ma non è escluso che una parte dei lavoratori sciopererà. Ne consegue che si allungheranno inevitabilmente i tempi d’attesa per portare a termine le diverse operazioni e ottemperare ai servizi postali che saranno erogati regolarmente. Gli orari di apertura di tutti gli uffici resteranno in effetti inalterati. Quello di piazza Brigata Maiella aprirà alle 7,50 e chiuderà alle 19. Per i sindacati, promotori dello sciopero nazionale, “la privatizzazione totale di Poste italiane mette in discussione non solo anni di sacrificio e di lavoro dei dipendenti, profusi per darle una dimensione d’impresa tra le più importanti in Italia, ma anche il futuro svolgimento del servizio, l’unitarietà dell’azienda e la sua tenuta occupazionale”.

Andrea D’Aurelio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *