Pratola Peligna, Sindaco Antonio De Crescentiis: “Sta per suonare la prima campanella del nuovo anno scolastico anche per gli studenti delle scuole dell’infanzia”

PRATOLA PELIGNA – Sta per suonare la prima campanella del nuovo anno scolastico anche per gli studenti delle scuole dell’infanzia di Pratola Peligna. E’ quanto è emerso nell’incontro di due giorni fa nella sede provvisoria del Municipio fra il Sindaco Antonio De Crescentiis e le famiglie degli alunni. Gli studenti saranno dirottati temporaneamente nel fabbricato che ospitava la mensa della scuola media, costruito dal 2006 al 2007. In queste ore si cercherà di allestire gli spazi nel miglior modo possibile per consentire l’avvio delle lezioni già dalla fine della prossima settimana. “Era nostra intenzione pensare a uno spazio da assegnare ai più piccoli per risolvere il disagio di tante mamme”- rimarca il primo cittadino Antonio De Crescentiis. Vanno avanti nel frattempo i lavori della commissione che sta esaminando le sei offerte dell’avviso pubblico diramato dal Comune dove si chiedeva il reperimento di immobili comunali da adibire temporaneamente a plessi scolastici per ospitare gli alunni della scuola primaria e secondaria di primo grado. Attualmente gli studenti continuano a frequentare le lezioni in orario pomeridiano presso l’Iti di Pratola Peligna. “Aspettiamo che la commissione completi i lavori dopodichè esamineremo i fabbricati e le condizioni economiche degli stessi”- spiega De Crescentiis- specificando che grazie alla collaborazione della Protezione Civile di Pratola e della locale Polizia Municipale si sono intensificati gli interventi per gestire al meglio il traffico fuori la scuola. Dall’altra parte i genitori non abbassano la guardia e non fanno altro che ripetere che la soluzione dei doppi turni deve essere temporanea e non può finire nelle calende greche.

Andrea D’Aurelio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *