Pratola Peligna: altra festa nel chiosco che unisce la comunità

PRATOLA PELIGNA – Dai pratolani è stato ribattezzato il chiosco dell’unità. Si tratta de “Il Persicano”, il locale di Maurizio Spinetta che negli ultimi anni è diventato una sorta di bomboniera da custodire con cura. Non solo un’attività commerciale ma un centro di aggregazione per i più piccoli e gli anziani che hanno problemi di salute e trovano assistenza e conforto. Un luogo che educa anche le giovani generazioni al rispetto dell’ambiente e della natura. Che il chiosco rappresenti un valore aggiunto per l’intero paese lo ha confermato il parroco padre Renato Frappi nel corso della Santa Messa, celebrata nei giorni scorsi nei pressi della Villa Comunale, accanto alla Madonna del Sorriso, la statua voluta e fatta realizzare proprio da Spinetta. “Questa giornata ci ricorda quanto sia importante custodire l’ambiente che abitiamo e renderlo virtuoso per una comunità”, ha sottolineato nell’omelia padre Renato. “Dobbiamo fare un plauso a Maurizio che ha rivitalizzato questo angolo del paese che unisce tutti i pratolani”, rilevano i cittadini. Soddisfatto Maurizio Spinetta che ha ringraziato tutti per la partecipazione, invitando i bambini a riporre la statua della Madonna nella nicchia.

Andrea D’Aurelio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *