Prezza: marchio di garanzia per tutelare il carciofo prezzano e Concerto di Giuliano Palma il prossimo 16 Giugno 2017

PREZZA – Una De.Co come marchio di garanzia per tutelare il carciofo prezzano, una cooperativa di comunità per creare lavoro e rilanciare il prodotto sul mercato, un percorso culturale da portare avanti con la città di Cupello. E’ quanto è venuto fuori dalla tre giorni dedicata alla Festa del Carciofo di Prezza, segnata dal maltempo che ha cancellato il concerto di Giuliano Palma e l’estrazione della lotteria, entrambi rinviati al prossimo 16 giugno, ma non ha fermato l’aggregazione in piazza. Punto centrale della festa è stato il convegno curato dal Presidente della Pro Loco Gianni D’Amario che ha dato il via a un rapporto di stretta collaborazione con Cupello. “Prezza e Cupello”- spiega D’Amario- “sono i due paesi d’Abruzzo uniti dalla cultura e dalla virtù del carciofo. E’ su questo che lavoreremo per qualcosa di innovativo”. Sulla stessa lunghezza d’onda il sindaco di Prezza Marianna Scoccia che rilancia la grande opportunità della cooperativa di comunità per valorizzare il carciofo prezzano. Ospite d’eccezione della kermesse è stato l’europarlamente Andrea Cozzolino che ha sottolineato come l’Europa è fortemente impegnata per tutelare il centro storico dei paesi montani ma anche i prodotti tipici. Nonostante la pioggia non poche le persone che sono arrivate a Prezza dai paesi del circondario ma anche da Roma e da Avezzano.

Andrea D’Aurelio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *