Stazione Ferroviaria Sulmona: monitor orari arrivi e partenze, teleindicatori e tabelloni luminosi. Missiva del Comitato “Sulmona Stazione di Sulmona”

SULMONA – Installare dei monitor orari arrivi e partenze, teleindicatori e tabelloni luminosi alla stazione ferroviaria di Sulmona, avviare i lavori sulla scalinata del binario uno, potenziare la linea Pescara-Roma. Tre questioni che il comitato “Sulmona stazione di Sulmona” ha posto all’attenzione della Rete Ferroviaria Italiana attraverso una missiva. Il primo argomento riguarda la scalinata del binario 1 che ormai da mesi rimane chiusa per lavori negando l’accesso dalla banchina uno al sottopasso pedonale. Il comitato si chiede se i lavori siano stati attivati o meno, in quanto dall’esterno la situazione della scalinata rimane immutata sin dal primo giorno della sua chiusura. Dal comitato ricordano a Rfi che la stazione di Sulmona, classificata di livello silver, secondo scalo regionale per numero di passeggeri, “necessita di totem luminosi e informativi per guidare gli utenti all’interno della stazione e poter raggiungere rapidamente il proprio convoglio sui quattro binari”. Ultima richiesta, non per ordine di importanza, riguarda l’implementazione del Ctc (Controllo Traffico Centralizzato) fino a Lunghezza. Attualmente infatti il sistema è presente solo nel tratto Pescara-Sulmona. “Questo intervento”- spiegano dal comitato- “oltre a garantire maggior sicurezza nella circolazione, permetterebbe di ottenere benefici nella riduzione dei tempi di percorrenza nonchè risparmi nella gestione della linea per Rfi, da reinvestire in upgrade tecnologici”. “Ora attendiamo la risposta dell’azienda così da poter chiarire i nostri dubbi e alleviare le problematiche che i pendolari e gli utenti della strada ferrata ogni giorno sono costretti ad affrontare”, concludono da Sulmona Stazione di Sulmona.

Andrea D’Aurelio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *