Sulmona: accoltellato un migrante dopo una lite con un altro migrante

0
481

SULMONA – Sfiorata la tragedia nella struttura di Corso Ovidio dell’Ipab Casa Santa dell’Annunziata che ospita i migranti. Una discussione fra due ospiti sarebbe degenerata in una vera e propria lite tant’è che uno di loro è stato accoltellato. Il ferito, che non sarebbe in pericolo di vita, si trova ricoverato al momento nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Sulmona. L’aggressore è stato arrestato e segnalato immediatamente alla Prefettura che provvederà, molto probabilmente, all’espulsione. Al momento non si conoscono altri particolari della vicenda sulla quale indagano gli uomini del Commissariato di via Sallustio. Gli inquirenti in queste ore mantengono lo stretto riserbo e stanno acquisendo elementi utili per ricostruire l’esatta dinamica dei fatti. “Solitamente noi invitiamo i migranti a seguire un certo codice comportamentale, suggerendo loro orari di entrata e di uscita, raccomandando di evitare schiamazzi, trovandosi in una zona del centro storico”- spiega il Presidente dell’Ipab Casa Santa Dario Recubini. “E’ evidente che noi ci occupiamo dell’accoglienza e del sostentamento e recentemente abbiamo avviato la convenzione con il Comune attraverso la quale, alcuni di loro, si rendono utili in attività di volontariato per la città”- aggiunge. Riguardo l’episodio di questa notte Recubini riferisce di aver segnalato il giovane che ha accoltellato il suo amico alla Prefettura. “Ora il provvedimento scatta d’ufficio per il ferito invece le indagini faranno il suo corso”- conclude Recubini. Solo nelle prossime ore si conosceranno altri particolari sull’episodio.

Andrea D’Aurelio

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO