Sulmona: arrivati altri 25 migranti nella Casa Santa dell’Annunziata. Ora sono in tutto 75

SULMONA – Tornano i migranti nella struttura di Corso Ovidio della Casa Santa dell’Annunziata. Sono venticinque i nuovi ospiti, diversi da quelli che l’ente aveva accolto il 7 maggio 2015. Lo stabile è stato adeguato alle prescrizioni della Asl e del Comune, all’indomani del blitz dei Nas che portò lo scorso aprile al trasferimento di una trentina di migranti a Pizzoli e Avezzano. I Carabinieri avevano accertato una situazione di sovraffollamento, oltre a carenze igienico-sanitarie e strutturali. Come annunciato dal Presidente dell’Ipab Casa Santa Dario Recunini, l’edificio è stato completamente adeguato alle disposizioni dei Nas e del Comune e, in quanto tale, la struttura risulta ora idonea per accogliere un nuovo flusso di profughi. Sempre Recubini ebbe a sottolineare che fra cooperative e dipendenti che si occupano della mediazione culturale, la presenza dei migranti suscita lavoro per la gente del posto. Sono in totale 75 i migranti ospiti nel capoluogo peligno se si considerano anche i 50 che hanno trovato alloggio nell’Europa Park Hotel, grazie alla cooperativa Nos-Argenta.

Andrea D’Aurelio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *