Sulmona, Festa di Tutti i Santi: tradizionale corteo processionale dal centro città fino al Cimitero

0
368

SULMONA – No a una società che imbroglia e semina zizzania perché non è questa la strada che porta alla felicità e alla sanità. Questo, fra le righe, è il messaggio lanciato dal vescovo di Sulmona-Valva Angelo Spina nel corso della celebrazione al Cimitero di Sulmona nella festa di Tutti i Santi. Come ogni anno si è rinnovato il tradizionale corteo processionale, partito prima delle ore 14 dalla Chiesa della Ss.Trinità. Lauretani e Trinitari hanno attraversato i quartieri della città fino al Cimitero con una piccola folla che si è radunata dietro il corteo. In processione anche il sindaco di Sulmona Annamaria Casini, il Presidente del Consiglio Comunale Katia Di Marzio e i vertici dell’Arciconfraternita trinitaria e della Confraternita di S.M. Loreto. Nel corso dell’omelia il pastore diocesano ha richiamato il valore delle beatitudini. “Vive felice chi semina la pace e diventa artigiano di riconciliazione”- ha esordito il vescovo- che esortato la folla a pregare per tutti i defunti, cominciando da quelli che uccisi dalla violenza e dalle guerre. La celebrazione è stata animata dal coro trinitario, guidato dal maestro Alessandro Sabatini. Domattina alle ore 10, commemorazione dei fedeli defunti, una corona d’alloro sarà posto nel piazzale del Cimitero per il ricordo di tutti i periti in tempo di guerra. Seguirà la celebrazione della Santa Messa officiata da mons. Angelo Spina.

Andrea D’Aurelio

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO