Sulmona, Istituto De Nino-Morandi: c’è una proposta per costituire il Comitato degli ex docenti

SULMONA – C’è una proposta per costituire il comitato degli ex docenti del De Nino-Morandi. L’idea è di un gruppo di professori che hanno dedicato anni di insegnamento ai ragionieri e geometri proprio nell’edificio di via D’Andrea, oggi chiuso dopo l’inchiesta aperta dalla Procura della Repubblica dell’Aquila per presunti lavori sbagliati post sisma, scattata in seguito al sequestro di una parte del plesso da parte delle Fiamme Gialle del capoluogo di regione. Gli ex docenti dunque stanno per tornare alla ribalta per rimanere in prima linea e seguire l’evoluzione della vicenda. L’atto formale della costituzione dovrebbe essere sottoscritto a giorni. Torna a parlare nel frattempo del De Nino-Morandi il Presidente della Provincia dell’Aquila Antonio De Crescentiis. “Dopo tanta fatica e solo grazie al nostro al lavoro, con la grande collaborazione del Pm Gallo, abbiamo avuto l’accesso autorizzato. Stiamo ora lavorando per affidare un incarico e fare in modo che si riveda una progettazione”- annuncia De Crescentiis che incontrerà a breve il sindaco di Sulmona Annamaria Casini e il Dirigente Scolastico del Polo “Fermi” Massimo Di Paolo.

Andrea D’Aurelio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *