A Sulmona la Parrocchia diventa un Pub per avvicinare i giovani alla Chiesa

SULMONA – I locali della parrocchia di S.M. Tomba sono stati trasformati in un pub per una serata. L’originalissima iniziativa rientra nell’ambito della missione popolare che si è chiusa ieri in città dopo una settimana intensa. Sono stati i frati francescani di Roma e Orsogna a incontrare giovani, famiglie, coppie di fidanzati, ambulanti del mercato e malati. Se i giovani oggi sono lontani dalla Chiesa come avvicinarli? Semplice, basta un “angolo divino”. Questo il nome del pub allestito dai missionari e e dai parrocchiani. Un fascio di luce per richiamare l’attenzione dei passanti, una bibita fresca, gli immancabili stuzzichini, un pò di musica e soprattutto tanta allegria. Non pochi i giovani che incuriositi si sono fermati e, solo con il classico metodo del passaparola, in pochi minuti il locale si è riempito. I missionari, dopo un breve momento di catechesi, si sono intrattenuti con i giovani per scambiare quattro chiacchiere. “E’ un’idea originale e innovativa che colpisce un pò tutti, un progetto sicuramente da ripetere”, commentano soddisfatti alcuni giovani. L’auspicio di molti è proprio quello che l’avvicente iniziativa non resti un caso sporadico. Se i giovani non vanno in Chiesa, la Chiesa non può fermarsi in sacrestia.

Andrea D’Aurelio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *