Sulmona “Ovidio 2017”, Sindaco Annamaria Casini: “E’ giunto il momento di tirare le somme. Ora non si può più aspettare”

SULMONA – Entro metà dicembre si completerà la programmazione delle celebrazioni del Bimillenario della morte del sommo poeta Ovidio, per poi partire in quarta nei primi mesi del 2017. E’ il Sindaco di Sulmona Annamaria Casini che torna a parlare della grande kermesse ovidiana, ormai alle porte, che costringe quasi amministratori e portatori di interesse ad una corsa contro il tempo. Il punto della situazione è stato fatto ieri al Teatro Comunale “M. Caniglia”, a margine dello show dell’attore Giorgio Pasotti che ha declamato i miti ovidiani fra i lunghi applausi del folto pubblico presente. “Contiamo di presentare il programma delle celebrazioni a fine anno”- annuncia Casini. Il primo cittadino riferisce che a giorni comincerà un momento di animazione sul territorio per “coinvolgere associazioni locali e comuni limitrofi per definire un programma il più ricco possibile, tenendo conto di tutta la poetica ovidiana”. Al momento “Ovidio 2017” è anniversario di interesse nazionale, un forte riconoscimento simbolico, ottenuto dall’allora Presidente del Consiglio Comunale Franco Casciani. Recentemente nella Commissione Cultura del Senato sono stati unificati i due disegni di legge presentati dalle senatrici Paola Pelino e Stefania Pezzopane. Il testo unico prevede un contributo complessivo di sei milioni di euro, tre per ogni annualità del 2017 e 2018, per progetti legati al turismo dei siti ovidiani e per attività storico-culturali. E’ giunto il momento di tirare le somme. Inutile ribadire che ora non si può più aspettare.

Andrea D’Aurelio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *