Sulmona Palazzetto dello Sport: arrivato il defibrillatore

0
614

SULMONA – Arriva un defibrillatore al palazzetto dello sport di via XXV Aprile a Sulmona. Anche la struttura sportiva si dota di un importantissimo strumento salvavita dal momento che l’edificio in questione viene utilizzano da giovani e atleti per gare e allenamenti. Il progetto “Dona un defibrillatore per la vita” parte nel 2015 quando assessore allo sport era Luciano Marinucci. Con l’iniziativa, portata avanti in collaborazione con il Rotary Club e la Croce Rossa, Sulmona è diventata una delle prime città cardio protette. Con la solenne cerimonia svoltasi al Cinema Pacifico nel mese di giugno 2015 furono consegnati sedici defibrillatori, posizionati nei punti più strategici della città: parcheggio di Santa Chiara, piazza Capograssi, Municipio, scuole, impianti sportivi e centri commerciali. Altri ne arriveranno nella primavera del 2016. Quello posizionato nel palazzetto dello sport di via XXV Aprile è stato finanziato dalla Protezione Civile di Sulmona, grazie all’interessamento del suo referente Riccardo Rucci. Gli altri fondi sono usciti dalle casse comunali. Plaude al nobile gesto il vice sindaco e assessore al sociale del Comune di Sulmona Mariella Iommi. “Un’iniziativa che rende la comunità di Sulmona più tranquilla dal momento che esiste uno strumento salvavita in un luogo frequentato dai ragazzi e numerose famiglie”- rileva la Iommi. Sulla stessa lunghezza d’onda l’assessore comunale allo sport Mario Sinibaldi. Eseguire un massaggio cardiaco e usare il defibrillatore sono passaggi che richiedono un’accurata formazione. Chiunque si ritrova ad operare ogni giorno in un contesto pubblico a contatto con persone di ogni fascia d’età dovrebbe formarsi per contribuire a salvare una vita in caso di emergenza.

Andrea D’Aurelio

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO