Sulmona: scambio culturale tra liceali del Vico e studenti tedeschi del Friedrich Ebert Gymnasium di Sandahausen

SULMONA – Attivare un proficuo rapporto di collaborazione tra due modi di fare scuola e arricchire il percorso personale e formativo degli studenti attraverso l’approccio con culture differenti. Questo il senso dello scambio culturale fra i liceali del Vico e gli studenti Friedrich Ebert Gymnasium di Sandahausen, scuola tedesca in cui si studia l’italiano come lingua straniera. La delegazione di studenti e docenti, è stata accolta ieri a Palazzo Mazzara dal Presidente del Consiglio Comunale di Sulmona Katia Di Marzio e dal sindaco Annamaria Casini. Per una settimana il gruppo sperimenterà il modello didattico italiano e alloggerà nelle famiglie del territorio. “Sulmona è bella”. Così hanno esordito i giovani ammirando la patria di Ovidio e degustando i confetti che sono stati consegnati loro, come omaggio, dall’amministrazione comunale. Il programma della settimana è abbastanza ricco e oltre alle lezioni prevede anche gite e uscite didattiche, una fra tutte presso la Capitale. “Vi diamo il benvenuto nella nostra città con l’augurio che lo scambia culturale serva a farvi avvicinare a culture e tradizioni diverse”- ha detto Di Marzio. “Questa è un’amministrazione con le porte aperte soprattutto per quei progetti che contribuiscono alla crescita del territorio”- ha voluto rimarcare il sindaco Casini. Lo scambio culturale si inserisce nel quadro ampio delle iniziative europee intraprese dal Liceo Vico di Sulmona ed è curato dalla professoressa Marina Biagi, con la collaborazione della lettrice madrelingua Beate Braig.

Andrea D’Aurelio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *