Sulmona, Comitato Scuole Sicure scrive al Prefetto: “Vogliamo risposte subito”

SULMONA – “Conoscere la situazione strutturale aggiornata degli edifici scolastici di ogni ordine e grado ricompresi nel territorio comunale di Sulmona e tutte le eventuali iniziative che le varie amministrazioni intendono intraprendere per la messa in sicurezza degli edifici scolastici nonché le eventuali misure compensative provvisorie idonee, in vista dell’imminente inizio dell’anno scolastico 2016/2017”. Questo l’incipit di un’interrogazione a risposta scritta, supportata da circa mille firme che il comitato scuole sicure ha inviato anche al Prefetto dell’Aquila Francesco Alecci. I genitori non hanno usato mezzi termine per ribadire che “qualora non si dovessero ricevere informazioni precise e dettagliate in merito alla richiesta, saremmo costretti a non portare i nostri figli nelle rispettive scuole di ogni ordine e grado”. Il comitato sottolinea di “voler agire attraverso una logica di prevenzione del rischio sismico evitando la perdita di vite umane nonchè quella di minimizzare danni agli edifici”. “Ci rendiamo pronti e disponibili”- concludono i portavoci Margani e Zarrillo- “ad una effettiva e leale collaborazione con le istituzioni anche mettendo a disposizione gratuitamente le professionalità interne al comitato, le quali potrebbero essere di supporto ai vostri uffici qualora lo riteniate opportuno”. La missiva è stata spedita anche al sindaco di Sulmona Annamaria Casini, al Presidente della Provincia dell’Aquila Antonio De Crescentiis, al Presidente della Regione Abruzzo Luciano D’Alfonso e ai Dirigenti Scolastici degli istituti comprensivi di Sulmona e responsabili delle scuole private.

Andrea D’Aurelio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *